Marcello Sorgi, Ha vinto eppure ha perso

Ha vinto eppure ha perso Articolo di Marcello Sorgi pubblicato su La stampa, il 30/09/10 Non è semplice spiegare che Berlusconi è stato sconfitto ottenendo una delle maggioranze più larghe – 342 voti – che, tolta l’epoca dei governi di unità nazionale, si siano mai viste a Montecitorio. Ma è così. La fiducia che il premier ha avuto dalla Camera … Continua a leggere

KANT, “STORIA UNIVERSALE DELLA NATURA E TEORIA DEL CIELO”.

KANT, “STORIA UNIVERSALE DELLA NATURA E TEORIA DEL CIELO”. Una nota per una rilettura …. M. saluti, fls http://www.ildialogo.org/filosofia/interventi_1285619447.htm LLUMINISMO, OGGI. PER IL “RISCHIARAMENTO” (“AUFKLARUNG”) NECESSARIO … KANT, “STORIA UNIVERSALE DELLA NATURA E TEORIA DEL CIELO”. Una nota di avvio per una rilettura (…) andare avanti e oltre sulla strada della scienza (Newton) e della saggezza (Pope) – con Newton … Continua a leggere

Wolfgang Sachs: “La risorsa energetica fondamentale? L’intelligenza”

Wolfgang Sachs: “La risorsa energetica fondamentale? L’intelligenza” di Andrea Bertaglio – 27/09/2010 Fonte: il cambiamento Mobilità sostenibile, organismi geneticamente modificati, energia, decrescita e cambiamenti climatici. Di questi e di altri importanti temi abbiamo discusso con l’autorevole studioso Wolfgang Sachs, esperto di fama internazionale sulla relazione tra cambiamenti climatici e diritti umani. Wolfgang Sachs, esperto di fama internazionale sulla relazione tra … Continua a leggere

Massimo Tomasutti, Due importanti saggi storici

Due importanti saggi storici sono usciti contemporaneamente, in questo inizio autunno 2010, per merito e a cura dell’editore veneziano Franco Filippi. Due saggi che figurano come due capitoli centrali del grande immaginario storico dell’antica Serenissima Repubblica per l’importanza storiografica delle cose e degli eventi che ricostruiscono e narrano. Si tratta di Storia della marina veneziana da Lepanto alla caduta della … Continua a leggere

Enzo Di Mauro, Badiou, tombe a orologeria

DA il manifesto Badiou, tombe a orologeria Enzo di Mauro «PICCOLO PANTHEON PORTATILE» DEL FILOSOFO FRANCESE Da Derrida a Deleuze, da Foucault ad Althusser, da Lacan a Canguilhem e Cavaillès, queste quattordici «orazioni funebri» di Alain Badiou si propongono quasi come un’intifada del pensiero in nome e per conto degli «ultimi» materialisti Come in ogni altro libro di Alain Badiou, … Continua a leggere

Nicoletta Cottone, Il secondo Rinascimento di Rifkin

dA il sole 24 ORE Un secondo Rinascimento. La lectio magistralis di Jeremy Rifkin alla Camera di Nicoletta Cottone 27 settembre 2010 «Un secondo Rinascimento: il mondo verso la civiltà dell’empatia». È il tema della lectio magistralis che il professor Jeremy Rifkin, economista, pacifista e ambientalista americano, tiene oggi alla Camera dei deputati. La lectio magistralis può essere seguita in … Continua a leggere

F.Alberoni,Innamorarsi è l’occasione per conoscersi nel profondo

PUBBLICO&PRIVATO   Innamorarsi è l’occasione per conoscersi nel profondo La persona innamorata sopravvaluta il suo amato. Gli psicologi ci spiegano che vi proietta i suoi desideri, gli psicoanalisti ci dicono che ritorna bambina e vede in lui i genitori. Inoltre nell’innamoramento noi siamo ottimisti troviamo tutti più buoni e il mondo ci appare più colorato e luminoso. Ma l’innamoramento non … Continua a leggere

Enzo Traverso Le armi NON VIOLENTE

da  il manifesto  Enzo Traverso Le armi NON VIOLENTE   In questo ultimo libro Domenico Losurdo affronta «Il mito della non violenza». L’autore evidenza tuttavia il fatto che il rifiuto delle armi non è stato sempre una scelta coerente del pacifismo. Nel Novecento sono stati infatti molti i non-violenti che hanno sostenuto «guerre giuste». Nel saggio è però assente una … Continua a leggere

Roberto Ciccarelli,l Tirannia intellettuale

    da IL MANIFESTOi Roberto Ciccarelli TRAGEDIE DI UN AMORE IMPOSSIBILE TIRANNIA intellettuale La pubblicazione dei testi e del carteggio sulla tirannide di due grandi teorici conservatori come Leo Strauss e Alexandre Kojève ruota attorno al rapporto del potere politico con i filosofi. E se i tiranni cercano l’amore dei dominati, i «migliori» li usano per sfuggire al disprezzo … Continua a leggere

Goffredo Fofi, I grandi film e le farse

DA l’UNITA’   I grandi film e le farse L’estate che è finita solo cinque giorni fa ci lascia con la solita messe di morti da compiangere – tra le persone che ho avuto la fortuna di conoscere, due grandi donne, la Cecchi D’Amico e la Sellerio, due importanti letterati, Sanguineti e Francesco Orlando, un giovane pittore di valore, Paolo … Continua a leggere