FEDERICO FUBINI, Emissari ad Atene

GRECIA ADDIO   Unknown.jpeg

(FEDERICO FUBINI, Emissari ad Atene, i segreti del patto di Bruxelles, ” Corriere della sera”, pag. 2)

“L’Europa anti-speculazione e pro Tobin-tax arriva a un livello di sofisticazione finanziaria da far impallidire Goldman Sachs, con la differenza che non lo spiega ( neanche in caratteri minuscoli come si fa di solito in fondo ai documenti a Wall Street). E in America quando i debitori sottostanti a un CDO (” collateralized debt obligation”, emissione di bond il cui valore era sostenuto da una massa di mutui immobiliari sottostanti) sono affogati e tutto è saltato, lo Stato ha tamponato le perdite. In questo caso invece a tamponare non basterebbe più nessuno Stato: solo la BCE potrebbe farlo, anche se per ora non vi è autorizzata.
Accanto a tanta tecno-finanza , il vertice europeo ha prodotto un’importante novità politica: ha trasformato la Grecia in un protettorato. Il governo di Atene perde le leve del potere. Funzionari di Bruxelles e delle capitali nazionali ( anche di Berlino) si installeranno nei ministeri, nelle agenzie pubbliche, nella task force privatizzazioni a ” monitorare sul terreno”. Come caschi blu dell’economia in uno Stato fallito.”

Lascia un Commento