ATTILIO MANGANO,Dormiveglia del mattino Con un sogno birichino.

Dormiveglia del mattinoCon un sogno birichino.Movimento cinque stelleNe vedremo delle belle? Fuori scena BerlusconiRompimento di Maroni,in arrivo i Sicilianiuna Svendola a Bersani, un Di Pietro in pasto ai caniRenzi vince a piene mani. Tra Marchionne e Della ValleChi racconterà più balle?Monti torna alla BocconiPer un master specialePer tassare anche i padroniCon una patrimoniale. Il telefono ha squillatoE così mi son … Continua a leggere

Michele Prospero,L’etica berlusconiana di Flores d’Arcais

[filosofiadipeterpan] NUOVO ORDINE ITALICO. L’etica “trotesca”  prospera!!!Rispondi a: filosofiadipeterpan@yahoogroups.com L’etica berlusconiana di Flores d’Arcais Per il filosofo, Renzi è insopportabile ma ha deciso di votarlo per far esplodere il Pd In questo modo vuole calpestare la libertà costituzionale di milioni di cittadini di sinistra di Michele Prospero ( l’Unità,  29.10.2012) BERLUSCONI SI È VANTATO DI AVER INTRODOTTO NELLA POLITICA UNA … Continua a leggere

Clotilde Bertoni,Le “Polemiche letterarie” di Gilda Policastro

Le “Polemiche letterarie” di Gilda Policastro   di Clotilde Bertoni«La polemica mi rinfresca il sangue» scriveva a fine Ottocento un giovane Croce,  raccontando a un amico un suo ferocissimo diverbio (culminato in un duello, a “primo sangue” per fortuna) con Zumbini e i suoi allievi. E le polemiche questo ruolo lo hanno adempiuto sempre, certo nei modi più vari: seguendo … Continua a leggere

Angelo Mastrandrea,Fotografia, giornalismo, politica. Una conversazione con Tano D’Amico

fotografia, giornalismo, politica. Una conversazione con Tano D’Amico29 ottobre 2012 Pubblicato da Le parole e le cose di Angelo Mastrandrea   [Questo articolo è uscito su «il Reportage» (n.12, ottobre-dicembre 2012)].Si racconta di Tano D’Amico che un giorno sotto una tazza di caffè, adagiata su un centrino, offertagli da occupanti di case sgomberati, trovò una busta chiusa. Aprendola, si accorse … Continua a leggere

Paolo Flores d’Arcais,Baciare il rospo Renzi per distruggere il Pd

PrimarieBaciare il rospo Renzi per distruggere il Pd   di Paolo Flores d’Arcais, da Il Fatto quotidiano, 28 ottobre 2012 Il programma di Matteo Renzi è pessimo, il suo stile insopportabile. Il 25 novembre alle primarie voterò Matteo Renzi, firmando anche il “giuramento” per il centrosinistra alle elezioni di primavera. Nelle quali invece, hic stantibus rebus, voterò Grillo. Non mi … Continua a leggere

Anne Sexton ,CASALINGHE

CASALINGHE   di Anne Sexton Certe donne sposano una casa.Altre pelle, altro cuorealtra bocca, altro fegatoaltra peristalsi.Altre pareti:incarnato stabilmente roseo.Guarda come sta carponi tutto il giornoa strofinar per fedeltà a se stessa.Gli uomini c’entrano per forza,risucchiati come Gionain questa madre ben in carne.Una donna È sua madre.Questo conta.

vLADIMIR D’Amora, DIALOGO… non c’è dialogo

  dIALOGO Non c’è dialogo. C’è dialogo. Non ha molto senso perdere tempo con certi argomenti, certe situazioni – qui. E altrove. Meglio non leggere – anche leggere meglio. E possono montarsi polemiche, portandosi col sarcasmo, si può rintuzzare questo o quello. Ma come un provocatorio e arrogante atteggiarsi non fa scandalo, così manco il preoccuparsene…fa sangue. Ovvero certi puntelli … Continua a leggere

ZERO IN CONDOTTA,IL BUCO NERO DEL CAPITALISMO

NUOVA USCITA DI ZERO IN CONDOTTA IL BUCO NERO DEL CAPITALISMOCritica della politica e prospettive libertarie di Antonio Cardella, Alberto La Via, Angelo Tirrito e Salvo Vaccaro pp. 120, Euro 7,50ISBN  978-88-95950-26-6 Da alcuni anni il mondo occidentale è scosso da alcune convulsioni economiche e finanziarie che ripercuotono i propri effetti deleteri tanto nella sfera politica, sempre più sottratta ai … Continua a leggere

Aldo Giannuli,L’“Opa ostile” di Renzi

L’“Opa ostile” di Renzi   Secondo un recentissimo sondaggio, al primo turno delle primarie del Pd (che non sappiamo con che regole si svolgeranno, ma, soprattutto, che non si capisce a cosa serviranno) Renzi dovrebbe risultare in leggero vantaggio su Bersani, pur non raggiungendo il 40% (soglia prevista per vincere al  primo turno). Comunque, Bersani, aggiungendo al suo 35% il … Continua a leggere