Fai Notizia, Giustizia incivile

 
Resta aggiornato con FaiNotizia.it giustiziaincivile.png
seguendoci su Facebook e Twitter
 
Una giustizia lenta scoraggia qualsiasi investitore. Sono 1300 i posti da giudice scoperti. La loro carenza è spesso colmata da avvocati prestati alla magistratura in qualità di supplenti. Con la conseguenza che in un processo i giudici sono sempre differenti. La digitalizzazione degli atti processuali, che consentirebbe un risparmio di 84 milioni di euro l’anno, è ancora in fase sperimentale. Le proposte per innescare un circolo virtuoso ci sono ma passano attraverso una riforma strutturale che permetta di risparmiare e reinvestire i soldi per una maggiore efficienza.

http://www.fainotizia.it/inchiesta/24-05-2012/giustizia-incivile

Questi i temi dell’audioinchiesta di Francesco Trapanotto per FaiNotizia.it con le interviste a Anna Canepa, vice presidente associazione nazionale magistrati, Rita Bernardini, deputato del Partito Radicale, Giorgio Fabbrini, amministartore delegato Lextel, Donatella Ferranti, deputato del Partito Democratico, Maurizio Paniz, deputato Popolo della Libertà, Daniela Puccinelli, giudice onorario tribunale di Latina.

 
Resta aggiornato con FaiNotizia.it
seguendoci su Facebook e Twitter
 

 
 

Lascia un Commento