Attilio Mangano traduce OVIDIO , ( se proprio non ti va)

 

QUESTE TRADUZIONI  E RICREAZIONI  RISALGONO A PIU’  di dieci anni fa, le ho ripescate, spero di fare cosa gradita.

SE PROPRIO NON TI VA

bel seno _jpg.jpg

Si tibi non opus est servata, stulte,puella,

Se non hai bisogno per te stesso, stolto, di sorvegliare la tua donna,

At mihi fac serves, quo magis ipse velim.

almeno sorvegliala per me,ché io la desideri maggiormente.

Quod licet, ingratum est; quod non licet serius urit:

Il lecito non piace, il proibito brucia con più acuto ardore;

Ferreus est, aliquis, quod sinit alter, amat.

é insensibile chi ama ciò che un altro gli consente.

Speremus pariter, pariter metuamus amantes,

Bisogna che noi amanti speriamo e temiamo insieme,

Et faciat voto rara repulsa locum.

e qualche saltuaria ripulsa ravvivi il desiderio.

(Ovidio, Amores,Liber secundus, XIX, trad. Luca Canali)

          Se proprio non ti va di sorvegliare
          la tua donna, se non ne sei geloso,
          fallo per me che non mi fa eccitare
          la seduzione di tutto riposo.

          Così se lei ti ingannerà davvero
          e tu la penserai tra le mie braccia,
          sarà più malizioso il tuo pensiero
          turbato dall’idea che io le piaccia

          di più. Col dubbio e con la fantasia
          scoprirai un’altra donna, che é capace
          di inventare un piacere che non sia
          ordinario,che sa cosa le piace.

          Allora anch’io sarò sovreccitato,
          lei mi confiderà le proprie voglie
          e rifarà con te ciò che ha provato,
          migliore come amante e come moglie.

Attilio Mangano traduce OVIDIO , ( se proprio non ti va)ultima modifica: 2013-02-09T15:37:09+01:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento